Inoculazione attivazione rapida del biofiltro - Alpenwald - Alpenwald srl Trento

BIOCOMBUSTIBILI CIPPATO E LETTI FILTRANTI
Vai ai contenuti

Menu principale:



PRODOTTI SINERGICI
_____________________________________________________________________________


I trattamenti sinergici BIOWOOD/A sono in grado di ridurre i tempi di attivazione e favorire un corretto funzionamento del biofiltro anche in condizioni critiche.
Additivo batterico per l'attivazione del biofiltro BIOWOOD/A: prodotto messo a punto con una miscela di ceppi batterici e nutrienti che garantiscono un ampio spettro d'azione, rapidità di acclimatazione nel sistema, compatibilità con le biomasse utilizzate e massima efficacia su ogni tipologia di impianto.
Stimolante organico per biomasse BIOWOOD/A+: agisce da complemento favorendo processi chimici e biologici (absorbimento e riproduzione dei microrganismi); inoltre riduce i cattivi odori. Ideale per impianti sottodimensionati o con picchi di carico.
Abbiamo visto come i biofiltri operano al massimo delle loro capacita in condizioni precise di umidità, temperatura e carico di odore da trattare, con idonei tempi di contatto. Molto spesso queste condizioni vengono meno, provocando flussi preferenziali sul letto o concentrazioni di odore eccessive in uscita. Per questo consigliamo diversi trattamenti sinergici in grado di favorire un corretto funzionamento del biofiltro anche in condizioni critiche.
Per garantire una più efficiente funzionalità e attività del biofiltro, Alpenwald propone di irrorare la massa filtrante con due diversi prodotti specifici, BIOWOOD/A e BIOWOOD/A+, in grado di aumentare l'efficienza del biofilm microbico. Per il loro dosaggio vengono solitamente impiegati i sistemi di irrorazione a bassa pressione di cui i biofiltri sono dotati.  Altri prodotti sono disponibili e predisposti “su misura” a seconda dell'inquinante da trattare.

INOCULAZIONE BIOFILTRO

BIOWOOD/A ADDITIVO BATTERICO PER L'ATTIVAZIONE DEI BIOFILTRI
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________

BioW/A e un formulato appositamente studiato per attivare i biofiltri. La miscela di ceppi batterici e di nutrienti contenuti garantisce ampio spettro di azione, rapidità di acclimatazione nel sistema, sicurezza, compatibilità con le biomasse presenti e massima efficacia su ogni tipologia di impianto e relativo ecosistema.
Il prodotto degrada completamente tutte le sostanze maleodoranti (ammine, mercaptani, forme ridotte dello zolfo, ecc.) riduce i costosi interventi di manutenzione e di pulizia dei materiali filtranti, allungando gli intervalli tra le sostituzioni. Può essere usato sia in condizioni aerobiche sia anaerobiche con ottimi risultati, favorisce l’avviamento dei nuovi impianti, incrementa la capacita e l’efficienza di depurazione dell’impianto, controlla i cattivi odori, minimizza gli effetti conseguenti a un aumento di carico dell’impianto e alla presenza di sostanze bio-tossiche. BIOWOOD/A e indicato per il trattamento ti ogni tipo di biofiltro.

Modalità d'uso: utilizzare per reflui con pH tra 5.5 e 9.5 e temperatura tra +5 e +45 °C. Distribuire uniformemente il prodotto nell’impianto da trattare utilizzando pompa a bassa pressione.
Dosaggio: applicare BioW/A direttamente sulla superficie del biofiltro da trattare. Dosare 0,1 l per ogni m3 di volume del biofiltro. Diluire il prodotto in acqua per distribuirlo il piu uniformemente possibile, attraverso l'acqua di irrorazione del biofiltro.

BIOWOOD/A + STIMOLANTE ORGANICO PER BIOMASSE
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________

BioW/A+ e costituito da composti organici naturali estratti da vegetali ed alghe marine. Il prodotto ha un'efficace applicazione in biodepurazione per l'attivita stimolante della crescita dei batteri in vasca di ossidazione e di abbattimento degli odori nei reflui gassosi che attraversano i biofiltri. Assicura massima performance dell'impianto, migliora le performance dell’impianto e la capacita di absorbimento e di riproduzione dei microrganismi, riduce e controlla i cattivi odori, ma non e un coprente. Può essere usato sia in ambienti aerobici sia anaerobici con ottimi risultati. E un prodotto sicuro e naturale, un complemento valido ed economico ai nutrienti chimici tradizionali (N, P, e K). E inoltre efficace su una vasta gamma di molecole ad alto impatto olfattivo generate dalle acque reflue, dai fanghi attivi e dai percolati. E efficace su una vasta gamma di inquinanti e di molecole ad impatto olfattivo.
BioW/A+ consente massima redditività e risparmio, ideale per impianti che funzionano in condizioni critiche (sottodimensionamento o con picchi di carico). E efficace anche in condizioni di pH e temperatura estreme per la vita biologica, e garantisce lo sviluppo batterico ottimale per il riavvio degli impianti.

Alterando la tensione superficiale dell'acqua, nei biofiltri ne aumenta l'assorbimento e la ritenzione.
Stimola l'attività biologica delle biomasse già presenti negli impianti.
Favorisce la rottura dei legami chimici nei liquami rendendo i nutrienti maggiormente disponibili ai batteri.
Mantiene i biofiltri soffici e ossigenati, favorendo la penetrazione dell’acqua e lo scambio biodepurativo delle sostanze inquinanti.
Aumenta la resistenza dei microrganismi alle sollecitazioni ambientali e meteorologiche.
Cattura ammoniaca e mercaptani neutralizzandoli.

Dosaggio: aggiungere BIOWOOD/A+ nell'acqua di umidificazione con un dosaggio settimanale di 0,02 l per m3 di massa filtrante, mediante l’utilizzo di idonea pompa di dosaggio.

I prodotti indicati sono ottimi nel momento in cui il biofiltro entra in funzione (riducono il tempo di entrata a regime, sviluppando tutti i microrganismi necessari alla degradazione dei composti odorigeni), sia per recuperare situazioni di stress, malfunzionamento o cattiva gestione del letto filtrante. E indicato un trattamento settimanale (con BioW/A+) per il mantenimento delle ottimali condizioni di funzionamento del letto filtrante.

Per il trattamento del materiale filtrante vanno seguite alcune semplici ma precise indicazioni.
I prodotti sono liquidi, forniti in taniche da 10 o 20 litri, per cui pronti all'uso. Vanno conservati al riparo dalla luce solare e da fonti di calore.
Bisogna avere cura di trattare in modo omogeneo il materiale al momento della posa; soprattutto per letti filtranti superiori al metro d'altezza consigliamo di procedere al trattamento con BIOWOOD/A in due/tre volte, in modo da accelerare al massimo l'acclimatamento del sistema. Il prodotto va irrorato con strumenti idonei (pompe a bassa pressione per non creare stress ai microrganismi) e in modo accurato. L'operatore dovrà avere l'attenzione di cospargere il letto filtrante con la giusta dose di prodotto (1/2 - 1/3 della quantità prescritta per ogni strato posato) e su tutta la sua superficie.
Il mantenimento con BIOWOOD/A+ ha un dosaggio settimanale e dovrebbe essere effettuato per le prime quattro settimane almeno. Per il trattamento del letto e opportuno diluire il prodotto (nelle dosi indicate) all'intero dell'impianto di irrigazione attraverso una pompetta dosatrice (bassa pressione). Il trattamento a mano risulta in questo caso troppo oneroso e non consentirebbe un dosaggio continuativo e omogeneo.
In caso di dubbi, Alpenwald fornisce la consulenza necessaria al trattamento del materiale.
Il trattamento del letto filtrante con i nostri prodotti, seppur di grande aiuto, non e sufficiente a garantire l'ottimale funzionamento del biofiltro. Questo va costantemente controllato nei suoi parametri in modo da garantire il mantenimento delle giuste condizioni e, in tal senso, periodicamente e utile effettuate analisi attraverso l'olfattometria dinamica.



INOCULAZIONE INZIALE DEL BIOFILTRO

Per il trattamento del materiale filtrante vanno seguite alcune semplici ma precise indicazioni.
I prodotti sono liquidi, forniti in taniche da 10 o 20 litri, per cui pronti all'uso. Vanno conservati al riparo dalla luce solare e da fonti di calore.
Bisogna avere cura di trattare in modo omogeneo il materiale al momento della posa; soprattutto per letti filtranti superiori al metro d'altezza consigliamo di procedere al trattamento con BIOWOOD/A in due/tre volte, in modo da accelerare al massimo l'acclimatamento del sistema. Il prodotto va irrorato con strumenti idonei (pompe a bassa pressione per non creare stress ai microrganismi) e in modo accurato. L'operatore dovrà avere l'attenzione di cospargere il letto filtrante con la giusta dose di prodotto (1/2 - 1/3 della quantità prescritta per ogni strato posato) e su tutta la sua superficie.
Il mantenimento con BIOWOOD/A+ ha un dosaggio settimanale e dovrebbe essere effettuato per le prime quattro settimane almeno. Per il trattamento del letto e opportuno diluire il prodotto (nelle dosi indicate) all'intero dell'impianto di irrigazione attraverso una pompetta dosatrice (bassa pressione). Il trattamento a mano risulta in questo caso troppo oneroso e non consentirebbe un dosaggio continuativo e omogeneo.
In caso di dubbi, Alpenwald fornisce la consulenza necessaria al trattamento del materiale.
Il trattamento del letto filtrante con i nostri prodotti, seppur di grande aiuto, non e sufficiente a garantire l'ottimale funzionamento del biofiltro. Questo va costantemente controllato nei suoi parametri in modo da garantire il mantenimento delle giuste condizioni e, in tal senso, periodicamente e utile effettuate analisi attraverso l'olfattometria dinamica.



Torna ai contenuti | Torna al menu